IN PRIMO PIANO
Vessati e "mazziati"... PDF Stampa E-mail

La maggioranza che sostiene il Sindaco De Feo sta inchiodando i serinesi su una croce, definendoli nel contesto, criminali tributari. I cittadini devono sapere che i sigg. Gaetano De Feo, Raffaele Ingino, Pelosi, Di Zenzo, Ianniello, Federico Rocco, solo per citarne alcuni, hanno deliberato una convenzione con la Soget s.p.a. per l’accertamento delle evasioni sulla Tarsu. La Soget sta procedendo alla misurazione di fabbricati e locali per attività commerciali, artigianali e turistici pur potendo acquisire la relativa documentazione presso l’ufficio tecnico o il catasto. Molti cittadini, già vessati da una crisi che non cessa, sono costretti a pagare multe salate per volontà degli stessi assessori comunali. La Soget incassa il 20% più Iva sulle somme riscosse dall’Ente (come da delibera di Giunta Municipale) in evasione totale e parziale. Dunque più noi serinesi paghiamo, più la Soget s.p.a. incassa! 

Leggi tutto...
 
Centro di Raccolta Intercomunale PDF Stampa E-mail

La regione Campania ha emanato un avviso pubblico per la realizzazione di centri di raccolta a supporto della raccolta differenziata dei rifiuti urbani in favore dei comuni della Campania in forma singola o associata. L’importo disponibile è di 8.000.000 di euro per la realizzazione di nuovi centri di raccolta e 2.000.000 per l’ampliamento di quelli esistenti. Il Comitato Pro Serino, considerando l’iniziativa lodevole di attenzione, ha inviato ai Sindaci dei Comuni di Serino, San Michele e Santa Lucia una missiva in cui si è proposto di procedere alla richiesta di finanziamento per la realizzazione di un centro di raccolta a servizio dei tre comuni della Valle della Sabato.

Leggi tutto...
 
Tutto è strumentalizzazione per qualcuno PDF Stampa E-mail

Il bilancio comunale è lo strumento aureo di una amministrazione. La chiarezza in politica a Serino è, per il momento, un miraggio. L’unico punto fermo è che Federico Rocco, che tra l’altro non è Presidente del Consiglio comunale, dopo oltre 30 anni di esperienza, non ha capito quale è la differenza tra convocazione straordinaria e ordinaria ed è stato costretto a riconvocare il Consiglio comunale per ridiscutere del bilancio di previsione del nostro Comune. Il sig. Rocco tenta di scaricare su altri i propri errori gravi allorquando parla di conferenza dei capogruppo o afferma che il segretario comunale convoca i consigli. Nel primo caso il capogruppo del Comitato Pro Serino, Federico De Luca, ha discusso del contenuto e non della convocazione. Altro Consigliere comunale ha sollevato l’illegittimità dell’atto di convocazione. In secondo luogo non è il segretario comunale che convoca i Consigli (quanta superficialità), ma il Presidente del Consiglio comunale o, in sua assenza, il Consigliere anziano. Quelli che per qualcuno potrebbero sembrare dettagli sono elementi sostanziali che il legislatore e lo stesso Ente, di cui Rocco occupa gli scranni da decenni, ha formalizzato mediante la stesura dello Statuto Comunale.

Leggi tutto...
 
Nemmeno l'ABC PDF Stampa E-mail

Il Comitato Pro Serino ha chiesto al Prefetto lo scioglimento del Consiglio Comunale di Serino in quanto la maggioranza consiliare ha approvato illegittimamente il bilancio di previsione 2013. Infatti il Consigliere Federico Rocco ha convocato il Consiglio comunale in seduta straordinaria e non ordinaria. Egli ha dimostrato grande incompetenza, nonostante la sua decennale presenza in Consiglio comunale. Ha posto in votazione l’approvazione del bilancio anche dopo che il Consigliere Comunale Roberto Melillo del Comitato Pro Serino ha dichiarato l’illegittimità della convocazione e, quindi, della votazione, avvisando formalmente tutti i presenti, incluso il Sindaco, che si andava ad approvare una indebita delibera. Nonostante ciò ha invitato i Consiglieri di maggioranza presenti a votare la delibera per l’approvazione del bilancio di previsione e nessuno si è posto il problema che Federico Rocco aveva sbagliato, non ha applicato in modo corretto le norme dello statuto comunale dimostrando di non conoscere l’abc delle regole fondamentali del nostro Ente e gli altri Consiglieri, con remissiva obbedienza, lo hanno assecondato.

Leggi tutto...
 
DEBITI FUORI BILANCIO PER DITTE DI SERINO. COMPRENSIVI SI’, FESSI NO! PDF Stampa E-mail

Nell’approvare il riconoscimento dei debiti fuori bilancio a favore delle ditte che hanno tenuto pulite le strade di Serino, in occasione delle forti nevicate del febbraio 2012, i Consiglieri Comunali Federico De Luca, Pellegrino Mariconda e Roberto Melillo hanno dichiarato che il Comitato Pro Serino è a favore di chi lavora e hanno chiesto che le imprese coinvolte vengano pagate quanto prima. Si è sottolineato il fatto che la maggioranza consiliare avrebbe fatto meglio a fare una variazione di bilancio di previsione del 2012 visto che c’erano avanzi di amministrazione (a detta del dirigente finanziario del Comune) e che i fondi destinati a feste e festicciole potevano essere dirottati a favore delle ditte interessate, anziché spenderli irresponsabilmente. Molte amministrazioni hanno scelto di onorare i loro debiti sacrificando altri capitoli del bilancio comunale. Un padre responsabile non porta in vacanza la famiglia se a fine mese ha problemi nel pagare l'affitto di casa! Infine abbiamo evidenziato come mai, per lavori eseguiti l’anno scorso, solo adesso si prevedono debiti fuori bilancio. Sarebbe stato meglio riconoscerli prima e pagare i creditori già nel 2012! Inoltre, ci auguriamo che se i nostri amministratori comunali di maggioranza non portino l’Ente al dissesto finanziario, in quanto l’Amministrazione non potrebbe onorare il debito nei confronti delle ditte.

Leggi tutto...
 
Fuori bilancio PDF Stampa E-mail

Finalmente il tanto atteso Consiglio Comunale, convocato dal Comitato Pro Serino, si celebrerà domani alle ore 17.30. L’associazione socio-politico-culturale è stata fautrice di questa iniziativa per dare seguito alle disposizioni recate dalla legge 215/2012. Tale norma prevede il riequilibrio delle rappresentanze di genere nei Consigli e nelle Giunte degli Enti Locali attraverso anche alla modifica dello statuto Comunale di Serino. Detto in altri termini, laddove le Giunte municipali siano composti da soli uomini, lo statuto deve prevedere anche la rappresentanza di donne. Lo stesso per quanto riguarda la costituzione delle future liste elettorali. Dunque un passo avanti nel rispetto delle pari opportunità tra donne e uomini e delle quote rose negli organi elettivi e non elettivi (come la giunta municipale). Altri punti all’ordine del giorno sono stati poi stabiliti dal Sindaco tra cui debiti fuori bilancio.

Leggi tutto...
 
Puliamo il mondo PDF Stampa E-mail

Sabato scorso, in località Vallecalda in via Terminio, si è tenuta una giornata ecologica che ha visto coinvolti cittadini e scolaresche sia della scuola media di Serino che della Ragioneria di Solofra. Un’iniziativa didattica oltre che ambientale. Solo così i giovani possono comprendere che l’ambiente deve essere rispettato", afferma il Comitato Pro Serino. "Circa 100 i partecipanti che hanno ripulito, da rifiuti di ogni genere, sia la piazzola di sosta che i boschi sottostanti. Due scarrabili, uno grande e uno piccolo, sono stati riempiti ridando parzialmente, ai nostri boschi, la loro bellezza originaria. Altro c’è ancora da fare. Ci sono ancora decine e decine di tonnellate di altri rifiuti che insistono in tale località, a ridosso del Fiume Sabato, tra cui gomme, ingombranti, plastiche, lattine, ecc. Noi del Comitato Pro Serino non ci arrendiamo e andremo di nuovo in quel posto come in altri posti.

Leggi tutto...
 


Pagina 4 di 11
Design by Next Level Design / Script by Joomla!